Scuola di tutti, scuola per tutti (2021 – 2023)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Il progetto è stato finanziato dall’Impresa Sociale con i bambini, e cofinanziato dalla Regione Lazio. Solaris odv è partner del progetto, con capofila l’Associazione Gli amici di Roberto.

l progetto è stato finanziato dall’Impresa Sociale con i bambini, e cofinanziato dalla Regione Lazio. Solaris ODV è partner del progetto, con capofila l’associazione Gli amici di Roberto.

Il progetto ha durata biennale ed è realizzato nel quartiere romano di San Basilio in collaborazione con alcune scuole  dell’obbligo (primarie e secondarie di primo grado) che presentano particolari rischi di dispersione scolastica. Il progetto intende prevenire/arginare il fenomeno della dispersione scolastica, contrastare la povertà educativa, favorire e potenziare l’indispensabile collegamento tra scuola, famiglia, servizi e territorio.

Anno 2022-2023 

Per il 2022-2023 sono si stanno facendo gli stessi laboratori con contenuti e giochi diversi sia nella scuola secondaria di primo grado I.C. Federico Fellini che nella scuola primaria Podere Rosa (I.C.Via N.M.Nicolai). 

Anno 2021-2022

La Solaris ODV insieme a Tininiska Italia APS ha tenuto diversi laboratori presso la scuola secondaria di primo grado I.C. Federico Fellini, via Belforte del Chianti 24. 

Manipolazione ed Espressione, ha come obiettivo quello di supportare i ragazzi e le ragazze in questa delicata fase della crescita dando loro la possibilità di esprimersi liberamente e in armonia con se stessi e con gli altri attraverso l’espressione creativa.

Giornalismo e Grafica ha coinvolto gli alunni nella creazione di forum, testi sul quartiere, racconti e recensioni che sono poi stati assemblati con le foto fatte dai partecipanti e con gli slogan e i loghi che insieme alla teoria del colore e alla geometria degli spazi hanno arricchito questi incontri. E’ stato così realizzato un gioco di società da loro chiamato SanBasì con schede contenenti i temi trattati.

Scrittura creativa è stato un laboratorio cha ha utilizzato sia la scrittura creativa che il disegno libero. E’ stato tenuto un diario collettivo da cui sarà possibile costruire un libro come previsto dal progetto